In tanti hanno camminato durante la ‘Giornata mondiale dell’attività fisica’ che si è svolta ad Ascoli Piceno.

L’iniziativa, che rientra nel progetto ‘Salute in cammino’, è stata organizzata dall’U.S. Acli Marche ed ha visto abbinare alla promozione dell’attività fisica una maggiore conoscenza del territorio.



fisicaAttraverso la presenza di una guida autorizzata, si è andati alla ricerca di quella ‘Ascoli Romana’ che non finisce mai di sorprendere e che viene sempre apprezzata ogni volta che ne vengono illustrati i principali monumenti e ne viene ricostruita la storia.

Il progetto ‘Salute in cammino’ prosegue in città ogni settimana con partenza da via Oristano 1 (angolo via Napoli) di fronte al Centro socio culturale Tofare.

Il percorso è di 5 chilometri e non occorre essere particolarmente allenati per partecipare ad una iniziativa che vuole contrastare la vita sedentaria e l’inattività fisica che sono concause dell’insorgere di varie patologie.

Per partecipare è consigliato l’abbigliamento stagionale, scarpe sportive, è utile portare anche una pila ed un gilet catarifrangente. L’iniziativa è gratuita basta presentarsi sul luogo di partenza 15 minuti prima del via.



Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.usaclimarche.com e la pagina facebook Salute in cammino Ascoli.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI