Domenica giornata clou sia del Festival dei Brutti sia della Sagra che per la prima volta è inserita nel Grand Tour delle Marche di Tipicità e allestirà a Piobbico il tipico Village. Tutto il giorno si potrà votare il presidente mondiale dello storico Club dei Brutti tra una rosa di otto candidati, tra cui un candidato del Belgio. Cinque le cantine aperte ed ognuna con specialità diverse di polenta.



Cantina dei Miracoli con la polenta con lumache; Cantina di Stravizi del Regul con polenta tlà spianatora; Cantina dlà Belva con l’antica ricetta della Polenta alla Carbonara; Cantina il Borgetto con polenta con merluzzo; Cantina dlà Piazza con la polenta bianca con i funghi del Nerone.

La mattina apertura della tradizionale fiera, Fiera della Natività. Per gli appassionati della natura, giornata ad hoc con visite al Parco Ornitologico e passeggiate. Alle 9 appuntamento alla scoperta del Monte Nerone e visita al Mulino Materozzi-Vignarelli (visita anche alle 11 con ritrovo al Crazy Bar  – 338.1865070) con percorso adatto sia a bambini sia a famiglie.

Per chi vuole mettersi alla prova in cucina, Cooking Class Junior Chef Academy “Triglia di Bosco” con lo chef Domenico Dormicchi e la polenta (prenotazioni al 339.4962685). Per visitare il Castello Brancaleoni, protagonista delle suggestive Notti al Castello di agosto, info al 333.3886193.

Pomeriggio a suon di musica in attesa della proclamazione del Presidente Mondiale del Club dei Brutti con la musica dal vivo di Federico Riva e l’Orchestra Spettacolo Le Follie.

A seguire, alle 16.30 show musicale di Luisa Corna in Tour Acustico.

Alle 17.30 proclamazione del Presidente e conferimento del Premio No-Bel. Dopo i festeggiamenti e il discorso di rito musica con Riva e la sua Orchestra e gran finale con lo spettacolo pirotecnico.  Giornata in compagnia di Radio Fano.



L’organizzazione del Festival e della Sagra è a cura del Club dei Brutti e della Proloco di Piobbico. Motto dell’edizione 2017: Il bello d’esser brutti. Infoline 3282892713.

Agnese Testadiferro

CONDIVIDI