Prende il via a gennaio la seconda parte della 34esima stagione di Teatro Ragazzi curata dall’ATGTP Associazione Teatro Giovani-Teatro Pirata a Senigallia e in numerosi Teatri della provincia di Ancona, tra cui Arcevia, Chiaravalle, Corinaldo, Jesi, Maiolati Spontini, Montemarciano, Osimo, Ostra, San Marcello, Sassoferrato.




La stagione, iniziata lo scorso ottobre, proseguirà fino a marzo 2018 proponendo ogni domenica uno o più spettacoli dedicati ai bambini e alle famiglie, ed inoltre un ricco cartellone di recite in orario scolastico dedicate alle scuole del territorio. Per le recite festive, l’inizio degli spettacoli è alle ore 17; a Jesi, presso il Teatro V. Moriconi, si tiene una doppia replica alle ore 16 e ore 17.30.

Prima dell’avvio della seconda parte del cartellone, la stagione teatrale proporrà un ricco cartellone di spettacoli ed eventi per le festività natalizie. A cominciare dalla nuova produzione teatrale dell’Atgtp, “Un Babbo a Natale!”, che dopo il debutto a Chiaravalle sarà venerdì 8 dicembre ore 17 al Teatro La Vittoria di Ostra.

Sabato 9 dicembre ore 17 al Teatro Misa di Arcevia, domenica 17 dicembre ore 17 al Teatro La Fenice di Senigallia, martedì 26 dicembre ore 17 al Teatro Goldoni di Corinaldo, sabato 6 gennaio 2018 al Teatro Ferrari di San Marcello, domenica 7 gennaio 2018 alle ore 16 e ore 17.30 al Teatro Moriconi di Jesi.

Domenica 7 gennaio 2018 alle ore 17 all’Auditorium San Rocco di Senigallia le compagnie Atgtp/Teatro alla Panna presentano “Tutti vanno alla capanna”, burattini, attori ed oggetti danno vita ai personaggi del Presepe che si incamminano verso la Capanna.

Si prosegue poi domenica 14 gennaio 2018 con due spettacoli: al Teatro Valle di Chiaravalle i Tib Teatro portano in scena “C’era due volte un cuore”, delicato spettacolo con piccole magie, tenere musiche e uso di oggetti artigianali; al Teatro La Fenice di Senigallia l’Atgtp propone “Bu Bu Settete! Fammi ridere che io non ho paura”, teatro d’attore e di figura per un divertente gioco teatrale intorno alle paure.

Domenica 21 gennaio al Teatro Moriconi di Jesi vanno in scena due recite dello spettacolo “Hansel e Gretel della compagnia Progetto Zattera, spettacolo dalla fiaba dei fratelli Grimm, vincitore del Premio della giuria di bambini e adulti ad “Europuppet Festival” 2014.

Nello stesso pomeriggio al Teatro Goldoni di Corinaldo i Giallomare Minimal Teatro propongono “Cappuccetto e la nonna”, teatro d’attore e disegni dal vivo su lavagna luminosa. Sempre il 21 gennaio, al Teatro del Sentino di Sassoferrato, va in scena “Nessun dorma” dalla celebre favola della principessa Turandot liberamente raccontata dalla compagnia Artgp/Teatro Linguaggi.

Domenica 28 gennaio gli appuntamenti saranno tre in altrettanti teatri della provincia. Al Teatro Valle di Chiaravalle va in scena “Il fiore azzurro” dei Burambò, spettacolo per attrice e pupazzo vincitore del Premio In-Box 2017. Al Teatro Alfieri di Montemarciano i Terrammare Teatro rappresentano “L’arca”, una favola musicale e tante piccole storie per insegnare ai più piccoli il rispetto dell’acqua.

Al Teatro Misa di Arcevia le affascinanti marionette di Francesca Zoccarato divertono grandi e adulti in “Varietà Prestige. Lo spettacolo in carne e legno!”.

Domenica 4 febbraio sono due spettacoli: all’Auditorium San Rocco di Senigallia si rappresenta “Cappuccetto Rosso” di Atgtp/Teatro alla Panna; al Teatro Ferrari di San Marcello c’è “Il bosco delle fate”, fiaba fantastica sull’ambiente e sulla natura, a cura della compagnia “Gli Alcuni”.

Domenica 18 febbraio al Teatro Moriconi di Jesi (due repliche) “La fiaba delle quattro stagioni” di Gino Balestrino è uno spettacolo ricco di divertenti gag, bellissime scenografie e musiche che accompagnano il burattino Bi nelle sue avventure.

Al Teatro Goldoni di Corinaldo va in scena “La Regina delle nevi”, una della più conosciute fiabe di Andersen nella interpretazione della compagnia Armamaxa. Al Teatro Alfieri di Montemarciano l’appuntamento è con “Cappuccetto Rosso” di Atgtp-Teatro alla Panna.

Domenica 25 febbraio al Teatro Valle di Chiaravalle c’è la compagnia Progetto Zattera che racconta la fiaba di Perrault “Il gatto con gli stivali”, in un esilarante mondo di fantasia. Il Teatro La Fenice di Senigallia ospita “Il Mago di Oz” del Teatrino dell’Erba Matta, con trenta cubi colorati, pupazzi, attore e teatro d’ombre.

Il Teatro Misa di Arcevia il Teatrino dell’Invenzione in “Il piccolo re dei fiori” propone un attore musicista, giochi e marionette per uno spettacolo poetico e ricco di coloratissimi oggetti.

Domenica 4 marzo sono due le recite al Teatro Moriconi di Jesi per “Transylvania Circus”, un bizzarro circo di marionette da tavolo e burattini a cura della compagnia “Teatro delle Dodici Lune”. Il Teatro Goldoni di Corinaldo ospita “I Tre porcellini” della compagnia Giallomare Minimal Teatro, spettacolo di teatro d’attore e computer ghaphic.

Domenica 11 marzo al Teatro Misa di Arcevia va in scena Vladimiro Strinati con “Nonna e Volpe”, divertente commedia con burattini, oggetti e attore; al Teatro Moriconi di Jesi (ore 16 e ore 17,30) c’è “Cecco l’orsacchiotto” dei Pandemonium Teatro; al Teatro La Vittoria di Ostra la compagnia Atgtp/Teatro alla Panna propone le avventure del Burattino Ugo i “Cavoli a merenda”.

Gran finale sabato 24 e domenica 25 marzo con il debutto di una nuova produzione Atgtp al Teatro Ferrari di San Marcello, “Ho paura del vento”: in scena una bravissima attrice e costruzioni di legno per raccontare la storia di Federico, tra musica e interazione con il pubblico.

La rassegna si avvale del sostegno del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Marche-Servizio Beni e Attività Culturali, della Fondazione Cariverona e dei Comuni che ospitano la stagione teatrale.

Collaborano Amat Associazione Marchigiana attività Teatrali, Chiaravalle Città più Bella, Teatro alla Panna, Teatro La Fenice di Senigallia, Teatro la Nuova Fenice di Osimo, Fondazione Pergolesi Spontini, Consorzio Marche Spettacolo, UNIMA Union Internationale de la Marionette, ASSITEJ Associazione italiana di teatro per l’infanzia e la gioventù, A.S.S.O. Osimo.

INGRESSO SPETTACOLI

Adulti 8 euro, ragazzi 6 euro, bambini sotto i 3 anni 0,50 euro

PROMOZIONE PER I RAGAZZI

Dopo 3 spettacoli e in omaggio l’ingresso a uno spettacolo a scelta tra quelli in calendario.



INFO

Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata Onlus

www.atgtp.it Tel. 0731/56590 info@atgtp.it

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI