Fino a domenica ritorna a Piobbico Natale a Corte, giunto alla terza edizione.



Nel paese ai piedi del Monte Nerone e patria mondiale del Club dei Brutti, l’antico borgo ospita musica, convegni, visite guidate notturne e momenti enogastronomici con ospiti d’eccezione.

Il ricco programma, inserito anche tra gli eventi clou de “Il Natale che non ti aspetti” (brand natalizio della Provincia di Pesaro e Urbino), si articola tra le stanze e il cortile del Castello Brancaleoni.

L’inizio è domani,venerdì 8 alle ore 17.30, alla sala convegni del castello, con il convegno presentazione del libro “Controstorie dall’Occidente” di Danilo Carboni. Alle ore 19 apericena alla Corte di Antonio II Brancaleoni.

Per la prima volta a “Natale a Corte” si avrà come ospite un volto noto della televisione nazionale. Con l’intento di offrire al pubblico un momento gastronomico di alta qualità, sabato 9 dicembre, la concorrente dell’ultima edizione di Masterchef Italia, Giulia Brandi di Fermignano, offrirà uno spettacolo culinario e degustativo affiancata dallo Chef piobbichese Roberto Dormicchi: ore 18.30.

A seguire, alle ore 21, il castello ospiterà un coro Gospel in concerto ad opera dell’Angels Gospel Choir di Gubbio. Entrambe gli eventi al Castello Brancaleoni.

Domenica 10 dicembre, giornata conclusiva, si terrà alla sala convegni del castello una cerimonia solidale all’insegna dell’amicizia e della vicinanza.

La Proloco di Piobbico consegnerà, alle ore 11, un Albero di Natale addobbato dai ragazzi della scuola primaria del paese per gli alunni della scuola Specchio dei Tempi, il nuovo istituto costruito nel comune di Arquata del Tronto dopo il terremoto del 2016.

La giornata proseguirà poi con il tradizionale e suggestivo “pranzo con il Conte”, ore 12.30, in cui gli ospiti banchetteranno assieme al Conte Antonio II, la Contessa Laura, il medico di corte Costanzo Felici e altre figure dell’antica casata, il tutto in una location allestita a tema per l’occasione.

Il tutto si concluderà al tramonto del sole quando verrà riproposta la tanto attesa visita guidata e animata del castello, una vera e propria ricchezza e peculiarità che, nel corso degli anni, la Proloco ha portato avanti con decisione e apprezzamento.

«L’Idea del Natale a Corte nasce nel 2015 e in quell’anno era di per sé una novità in quanto fino ad allora l’antico castello Brancaleoni veniva di regola impegnato e valorizzato durante l’estate, nel mese di agosto, in occasione del Palio dei Brancaleoni, evento nel quale i rioni si sfidano per la conquista dell’ambita pannocchia dorata – spiegano i presidenti della Proloco di Piobbico, Matteo Martinelli e Luca Martnelli – Far rivivere il Castello e la sua storia sotto una chiave diversa, natalizia per l’appunto, non è stata una sfida facile.

Nelle edizioni precedenti si è dato ampio spazio alla cultura, alla gastronomia e all’intrattenimento di qualità, elementi che sono alla base dell’evento organizzato. Gli stessi elementi si ritrovano anche quest’anno; a partire dall’8 dicembre è stata organizzata una “tre giorni” di qualità. Convegni, momenti conviviali caratteristici e suggestivi, intrattenimenti gastronomici e musicali, visite guidate animate in notturna.

Tutto questo per offrire la possibilità a centinaia di visitatori di conoscere il castello attraverso un tour dove lo spettacolo e la recitazione la faranno da padrone».

Notevoli sono gli sforzi che sono stati fatti, «non solo per portare avanti l’iniziativa ma anche per migliorarla e arricchirla man mano che si susseguono le edizioni.



L’intero direttivo della Proloco di Piobbico crede fortemente in questa manifestazione che, come tutti gli eventi di punta dell’anno, attrae e fa innamorare di Piobbico i molteplici turisti che visitano il nostro piccolo paese», concludono i due presidenti.

Per info e prenotazioni: 339.6514753 e 333.7922408. Per visite guidate al castello: 333.3886193.

Agnese Testadiferro

CONDIVIDI