Corto in Accademia si concluderà con la finalissima, il 23 maggio dalle ore 17 nel rinnovato auditorium Svoboda di via Berardi a Macerata. Il contest, promosso dall’ Accademia di belle arti di Macerata, ha registrato la partecipazione di oltre 100 videomakers.



In concorso per i tre premi in denaro i 10 finalisti selezionati nei giorni scorsi dalla Giuria internazionale. Si tratta di Corrado Antar (ABA Bologna), Emanuele Cantò (NABA Milano), Petra Drevensek (Università di Zagabria), Hanyu Feng (ABA Carrara), Iwona Kapusniak (Università Pedagogica di Cracovia), Roberta Masala (ABA Sassari), Valentina Mezzato (ABA Venezia), Pasquale Palladino (ABA Foggia), Martina Varotti (ABA Bologna) e Alexa Vinci (ABA Sassari).

la finalissimaLa giuria tecnica presieduta dalla direttrice di Abamc Paola Taddei (unico componente non votante) avrà il compito di assegnare i primi tre premi. I giurati quest’anno sono il regista (due volte David di Donatello) Alex Infascelli, il produttore cinematografico Daniele Tomassetti e la Marche Film Commission, per l’occasione rappresentata da Anna Olivucci

Anche quest’anno verrà attribuito il Premio Web, deciso attraverso il voto raccolto sui social. Sarà invece il pubblico delle proiezioni del 23 maggio a stabilire il vincitore del Premio “Giuria demoscopica”.

la finalissimaIl 23 maggio sarà non solo l’occasione per vedere i 10 corti finalisti, ma anche per conoscere i giudici e gli ospiti.

Grande la partecipazione internazionale al contest, secondo quanto riferito dall’Accademia maceratese, sempre più connessa con le realtà europee e nazionali.



Per maggiori informazioni e per votare online i 10 finalisti si può consultare il sito internet del concorso (http://cortoinaccademia.abamc.it/it).

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI