La vernice sostenibile? Esiste eccome! – ICA Group sarà impegnata alla fiera Xylexpo, fiera biennale mondiale delle tecnologie per la lavorazione del legno e dei componenti per l’industria del mobile che si svolge a Milano.



Rappresenta l’unica rassegna del settore in Italia a livello internazionale e vede l’azienda civitanovese protagonista del convegno Verniciatura: i nuovi orizzonti della sostenibilità, con l’intervento di Lorenzo Paniccia, R&D Technical Manager di ICA Group.

Il contributo, previsto giovedì 10 maggio dalle ore 14.30 (presso Xylexpo Arena) verterà sugli importanti passi in avanti compiuti dalla ricerca a favore della sostenibilità, anche grazie allo sviluppo delle vernici bio.

la verniceIl gruppo ICA, leader mondiale per le produzioni di vernici per legno a base d’acqua, mostra il prodotto innovativo che sta facendo il giro del mondo: Iridea BIO per interni e Arborea BIO per esterni.

Queste vernici, frutto di 3 anni di ricerche svolte nel laboratorio di Ricerca e Sviluppo della multinazionale marchigiana sono prodotte con materie prime provenienti da materiali di riciclo e con fasi di produzione di minore impatto ambientale, quindi tagliando drasticamente le emissioni di CO2.

Ad esempio, la produzione di mille kg della vernice bio permettono di ridurre 300 kg di CO2, ovvero l’equivalente dell’anidride carbonica emessa da un’auto che percorre 2521 km.

Si tratta delle prime vernici al mondo realizzate senza petrolio e con prestazioni ottimali: durezza, resistenza chimica e resistenza alla luce, lavorabilità industriale sono analoghi ai corrispettivi prodotti ICA di derivazione petrolifera e in alcuni casi addirittura superiori.



Nel corso di Xylexpo, ICA Group presenterà in anteprima assoluta anche la nuova linea X-MATT, le vernici hi-tech per superfici ultra opache con resistenze estreme.

ICA Group è presente alla fiera Xylexpo dall’8 al 12 maggio nel padiglione 3, stand A21.

Redazione – la Scansione.net

Nella foto Lorenzo Paniccia

CONDIVIDI