Riparte Dialettiamoci a Cadarola, è stata presentata domenica pomeriggio nella sala polivalente Tonelli, presenti quasi tutti i sindaci dei 5Comuni (Giammario Ottavi, Silvia Pinzi, Luca Giuseppetti e Leonardo Roselli; Roberto Paoloni assente per impegni pregressi) che hanno sottolineato come sia necessario riprendere in mano la propria esistenza, senza esitazione, ma con estrema determinazione.

riparte dialettiamociDa sottolineare anche la partecipazione di un folto pubblico che ha potuto apprezzare la bontà dei due cartelloni attraverso le presenze delle compagnie o la proiezione di trailer come anticipi dell’opera. A fare da corollario, come sempre maestoso, Adriano Marchi con le sue storie in ottava. Presente anche il vice presidente della Uilt Marche, Mauro Molinari.



  • Sabato 17 novembre 2018 ore 21.15

Teatro club Gubinelli San Severino Marche

“Patre pe’ procura” di Amedeo Gubinelli, regia di Alberto Pellegrino.

  • Sabato 24 novembre 2018 ore 21.15

Compagnia Teatrale Li Sfiguranti de Montesanto Potenza Picena

“E addè… che je raccondemo?” testo e regia della compagnia.

  • Sabato 1 dicembre 2018    ore 21.15

Teatro del Sorriso Ancona

“Chi sa balà… nun casca mai” di Giampiero Piantadosi, regia dell’autore.

riparte dialettiamociIl biglietto costerà 8 €; non sono previsti abbonamenti. Ritorna il concorso, come per le passate edizioni, e a votare la migliore commedia presentata sarà solo il pubblico.

riparte dialettiamociPer il 2019 ritorna, con cinque splendidi appuntamenti, Il Gusto del Teatro, rassegna di teatro brillante con compagnie provenienti da tutt’Italia. E con il solito apericena che è diventato ormai occasione di incontro e di prelibatezza socio-gastronomica.

Tutte le commedie saranno di sabato, alle 21.15; l’apericena sarà servito alle ore 20. Previsti anche gli abbonamenti per questa rassegna, al prezzo di 50 €; il singolo biglietto costerà 13 €. Abbonamento e biglietto daranno diritto all’apericena. Questo il calendario:

  • Sabato 19 gennaio 2019 ore 21.15

TEATROIMMAGINE Venezia

Il barbiere di Siviglia, regia di Benoit Roland;

  • Sabato 26 gennaio 2019 ore 21.15

Compagnia teatrale GRUPPO AMICI DELL’ARTE Offida

Sganarello, medico per forza e per amore

Suite teatrale di Francesco Facciolli, regia di Francesco Facciolli;

  • Sabato 2 febbraio 2019 ore 21.15

La Bottega dei REBARDÓ             Roma

Ben Hur di Gianni Clementi, regia di Enzo Ardone;

  • Sabato 16 febbraio 2019 ore 21.15

Compagnia teatrale AGORÀ      Potenza Picena

Serata omicidio, di Giuseppe Sorgi, regia di Oscar Genovese;

  • Sabato 23 febbraio 2019 ore 21.15

APS TUTTINSIEME Corridonia

La Cenerentola maritata, monologo a più voci di Manlio Santanelli, con Scilla Sticchi

Regia di Francesco Facciolli.

Sabato 23 febbraio sarà la serata finale nel corso della quale verranno decretate le compagnie premiate come “migliori” dal pubblico.

Soddisfatto il sindaco di Caldarola, Luca Maria Giuseppetti: ”Sono due appuntamenti molto importanti per la nostra collettività; Dialettiamoci consolida la tradizione di collaborazione fra i 5Comuni, Il Gusto del Teatro si conferma come apprezzata festa delle tipicità e del buonumore: in effetti l’apericena, che continuiamo con orgoglio a servire, frutto dei prodotti del nostro territorio, resta un unicum che seppure imitato da molte parti, continua a mantenere la sua importanza e la sua specialità perché i suoi ingredienti sono i buoni prodotti che coltiviamo e l’amore con cui abbiamo la cura di prepararlo”.

Le rassegne sono organizzate dalla compagnia teatrale Valenti: “Molte le collaborazioni che faranno di queste due edizioni un momento importante di aggregazione e di socialità – dichiara il presidente Fabio Macedoni – a partire dalle compagnie che si esibiranno: rappresentano un bel florilegio nel panorama locale e nazionale del teatro cosiddetto amatoriale.



Un grazie grandissimo va indirizzato a tutti gli sponsor che sostengono queste iniziative benvolute dal pubblico. L’aspetto saliente resta, però, la calda partecipazione del pubblico che, a Caldarola, è stata sempre eccezionalmente numerosa: ritengo che sia questo il patrimonio più importante delle rassegne che stanno per avere inizio”.

Per info si può telefonare al seguente numero: 335/7681738 dalle ore 17 alle 20 di tutti i giorni.riparte dialettiamoci

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI