Si inaugura agli Antichi Forni di Macerata, Sabato 16 marzo 2019, alle ore 17, in occasione della “Giornata della Donna 2019 – Che genere di Democrazia”, l’importante mostra a cura di Paola Ballesi “Attorno alla Scuola della Stazione”.



L’evento voluto dal Cif (Centro Italiano Femminile) “San Giuliano” di Macerata e patrocinato dal Comune di Macerata, vede esposte opere di Silvio Craia, Federica Amichetti, Carlo Ballesi, Egidio Del Bianco, Paolo Gobbi, Carlo Iacomucci, Teresa Marasca, William Medori, Gianfranco Morini, Shura Oyarce Yuzzeli.

ballesiSin dal 2013, il gruppo “La scuola della stazione”, che prende il nome dallo studio del Maestro Craia situato nelle vicinanze della stazione ferroviaria maceratese, vuole essere un sodalizio artistico unito nell’intento di favorire un costruttivo confronto sull’arte.

ballesiAgli inizi, ė giusto ricordarlo, vi faceva parte anche il compianto Andrea Zega. Le opere esposte rivelano una profonda ricerca e un accattivante “dialogo” tra loro. Sono infatti presenti più stili.



ballesiIl pubblico non potrà che rimanerne affascinato ed ammirato, come sempre accade quando gli artisti sono di “spessore”. La mostra rimarrà aperta fino al 25 marzo.

Mario Monachesi

CONDIVIDI