Tentativo di furto questa notte, nella nostra sede in Via Francesco Crispi a Macerata.

Fortunatamente il responsabile della testata giornalistica, dopo una lunga riunione di redazione, si trovava ancora all’interno del locale.



Secondo quanto riferito dal direttore Luca D’Innocenzo, intorno alle 2,53 della notte un giovane con capelli corti e alto circa 1,78 cm si è affacciato ripetutamente di fronte alla porta dello studio, provvista di tendine all’interno, per cui non è stato possibile capirne la nazionalità.

Subito dopo, non accorgendosi delle luci accese, dopo aver estratto un arnese da scasso il malintenzionato ha iniziato a forzare la porta d’ingresso; prontamente intervenuto, il direttore gli ha gridato: “Chi sei?, Cosa vuoi?”. Il giovane ladruncolo, preso alla sprovvista si è buttato all’indietro, rischando di cadere per poi dirigersi in tutta velocità verso via Mozzi.

Temendo la stessa sorte della sede de la Scansione.net anche per i vicini Bar Jolly e Tabaccheria Carbonaro e per le altre attività commerciali nonchè per le abitazioni civili, il direttore espletando il suo dovere civico, ha immediatamente allertato le Forze dell’Ordine che sono giunte, dopo pochi minuti, di fronte alla sede del nostro quotidiano online e si sono informate sul fatto accaduto, accertandosi dapprima delle sue condizioni fisiche e visionando successivamente il portoncino per poter cercare possibili segni di effrazione.

Milena Cassano

CONDIVIDI