Sono iniziati questa mattina a San Severino Marche, dopo il sopralluogo del sindaco Rosa Piermattei, i lavori di demolizione dell’edificio posto all’angolo tra viale Giuseppe Mazzini e via Donato Bramante, proprio di fronte al vecchio Istituto tecnico tecnologico “Eustachio Divini”.



L’edificio, una palazzina di quattro piani, ospitava otto famiglie ed era stato danneggiato dalle scosse di terremoto dell’ottobre 2016. Le opere di abbattimento sono state affidate dal Comune di San Severino Marche all’impresa Lupi Vincenzo Srl di San Benedetto del Tronto.

La stesa ditta nei prossimi giorni provvederà alla messa in sicurezza, sempre mediante demolizione, di un altro edificio posto all’incrocio fra viale Giuseppe Mazzini e via Galileo Galilei, edificio che ospitava il bar dello Sport.



In via Pieve domani sarà invece abbattuto un edificio pericolante che si trova a ridosso della strada provinciale 361 “Septempedana”.

Redazione – la Scansione.net

Nella foto: l’edificio di via Bramante

CONDIVIDI