Il Comune di San Severino Marche ha affidato i lavori di messa in sicurezza, mediante demolizione, di altri edifici danneggiati dalle scosse di terremoto dell’ottobre 2016.



I fabbricati in questione sono ubicati in viale Mazzini, al civico numero 76, e in via Galilei, al civico numero 6.

L’abbattimento delle due palazzine è stato affidato con procedura negoziata ai sensi del nuovo Codice degli appalti, all’impresa Lupi Vincenzo Srl di San Benedetto del Tronto per un importo di 84.932,27 oltre Iva che ha praticato un ribasso del 38,35% rispetto all’importo a base di gara di 127.138,96 euro.



Complessivamente il Comune di San Severino Marche ha già effettuato 39 demolizioni.

Redazione – la Scansione.net

Nella foto: l’edificio di viale Mazzini e quello di via Galilei che verranno abbattuti

CONDIVIDI