Giovedì scorso durante l’inaugurazione del nuovo Pronto Soccorso di Macerata il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, ha ufficialmente dato mandato al direttore di Area Vasta 3 di procedere per realizzare i lavori di demolizione e ricostruzione della struttura, secondo le parole del direttore Area Vasta 3 Alessandro Maccioni:



“Ho dato disposizioni per organizzare quanto prima un gruppo di tecnici che lavorino al progetto… Quanto prima può voler dire anche entro metà giugno”. Infatti l’ospedale di comunità di Tolentino è stato reso inagibile dal terremoto che ha distrutto la struttura centrale del nosocomio: “Il primo passo da fare è verificare le disponibilità economiche i costi necessari per la demolizione e poi la ricostruzione”, ha concluso Maccioni.

Ed il consigliere regionale Sandro Bisonni ha ringraziato il presidente Ceriscioli per la notizia: “Desidero ringraziare il Presidente della Giunta regionale, Luca Ceriscioli, che in occasione dell’inaugurazione, avvenuta oggi a Macerata, della nuova sede del Pronto soccorso, mi ha informato personalmente e poi confermato pubblicamente, che la prima struttura sanitaria che sarà completamente ristrutturata e rinnovata sarà proprio quella di Tolentino.

Un ospedale che rappresenta per la città e per un ampio bacino d’utenza dell’entroterra e non solo un importantissimo presidio, indispensabile per far ripartire il nostro territorio così gravemente colpito dal sisma”.

Simone Baroncia

CONDIVIDI