Dal 12 settembre le bancarelle sono tornate nel centro storico.



La maggior parte degli ambulanti sono contentissimi di essere tornati nella sede originaria anche perché la quasi totalità degli esercenti sono d’accordo sul fatto che il mercato si debba tenere nei centri storici, una bella tradizione che valorizza il “salotto buono” della città. Molte sono state le persone che hanno partecipato facendo acquisti e contribuendo a far girare anche l’economia dei negozi.

Il mercato ha dato un tocco di vita al centro storico con il passaggio e il movimento delle persone dopo un lungo periodo di forzato svuotamento e un ritorno alla normalità.

Non manca qualche voce contraria di chi preferiva rimanere in periferia.

Il mercato sarà allestito nel centro storico anche domenica 17 settembre in occasione della fiera di San Nicola, “storica” tradizione annuale organizzata in occasione delle festività natalizie.

Essendo stato disposto il ripristino del mercato settimanale nella sede originaria del centro storico nei giorni del martedì, la Polizia Locale ha ritenuto necessario provvedere allo spostamento di quei posteggi vicini ad alcuni edifici danneggiati dal terremoto, con l’individuazione di nuovi posteggi in Piazza dell’Unità , lato farmacia (settore alimentare) – Piazza dell’Unità, lato viario – Piazza dell’Unità, lato uffici postali e via Tambroni.

Pertanto è stato emesso un provvedimento con il quale dalle ore 7.00 alle ore 14.00 di tutti i martedì, è vietata la sosta ed il transito dei veicoli, ad esclusione di quelli utilizzati per la vendita dagli assegnatari dei posteggi in P.za della Libertà, via F. Filelfo I tratto, Piazza N, Mauruzi, Piazza Martiri di Montalto, via della Pace, via Bonaparte, via Savini, via Parisani, Largo Amaddio, via Tambroni, Piazza dell’Unità (lato farmacia e lato uffici postali).



Inoltre dalle ore 7.00 alle ore 14.00 di tutti i martedì, é vietato il transito in via Massi ed in via Gramsci, dall’intersezione con via Caselli all’intersezione con via Filelfo; i veicoli in transito in via Filelfo ed in via Caselli verranno deviati verso via Filelfo ultimo tratto e in Piazza Cavour.

I veicoli in sosta vietata verranno sanzionati  ai sensi del Codice della Strada. Durante l’orario di svolgimento del mercato è vietato il transito veicolare in Via Pacifico Massi e nella porzione di Piazza dell’Unità interessata dalla presenza degli ambulanti.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI