Un concerto fuori dal comune proposto, per giovedì 21 settembre alle ore 21.15 alla Galleria Centofiorini, dall’omonima Associazione Culturale con l’artista Lilith.



lilithNata nel nord est londinese, Lilith Ai è un’artista poliedrica: cantante, chitarrista, illustratrice, creatrice del collettivo femminista Fight Like a Girl, la sua musica è stata definita “brutal lyrical soul music”, descrizione perfetta per un sound che va da Tracy Chapman a Lauryn Hill passando per Queen Latifah e Pj Harvey.

Il piccolo concerto alla Galleria Centofiorini, previsto in versione duo con Nicola Hogg che però non riuscirà ad essere presente, sarà voce/chitarra.

Riprende quindi, dopo la pausa estiva, la programmazione degli eventi a cura dell’ Associazione Culturale Centofiorini per la stagione autunnale e, per i prossimi mesi:



Una mostra su Magdalo Mussio e una su fotografi e artisti sudamericani; a novembre ancora uno dei nostri piccoli e suggestivi concerti con la musicista americana Haley Heynderickx, e poi i già segnalati secondo e terzo appuntamento con Centolinguaggi: interviste/conversazioni, collettiva e retrospettive di Giorgio Pignotti e di Vinicius James Vallorani. Vi invitiamo a seguirci sulle nostre pagine Facebook e Instagram.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI