E’ partita dal 1 settembre, la campagna crowdfunding della durata di 60 giorni, sulla piattaforma Musicraiser, per la realizzazione del primo disco di inediti dei Sambene, emergente gruppo folk marchigiano, dal titolo “Sentieri partigiani. Tra Marche e memoria”, prodotto da Michele Gazich, violinista e cantautore tra i più importanti nel panorama della canzone italiana e non, con l’etichetta Fono Bisanzio.



I Sambene (che in sardo significa “sangue”, sinonimo di passione ed energia) sono un gruppo di musica folk nato due anni fa all’interno dell’Accademia dei Cantautori di Recanati (Mc) diretta da Lucia Brandoni, direttrice musicale dei Sambene.

Il gruppo, che ha al suo attivo circa 120 live presentati in tutta Italia con un ottimo successo di pubblico, si contraddistingue per una forte cifra cantautorale e folk; un gruppo acustico, nel quale si dà grande risalto all’uso delle tre voci che lo compongono nonché a sonorità “popolari”.

Il loro primo disco, “Sentieri partigiani. Tra Marche e memoria”, nasce dall’intento di salvare dall’oblio alcuni personaggi che hanno preso parte a quella luminosa stagione di lotta per la liberazione dell’Italia che è stata la Resistenza.

campagna crowdfunding“Il progetto è nato un lunedì di primavera di qualche anno fa, quando, presso il cimitero di Tolentino, davanti al monumento ai caduti di Montalto, la nostra attenzione è stata attratta da un nome, Bebi Patrizi, e dalla sua città di provenienza, Recanati, la nostra città.

Abbiamo voluto approfondirne la storia ed insieme ad essa molte altre storie di donne e uomini che hanno combattuto per la libertà nelle Marche, in particolare nelle province di Ancona e Macerata: dieci canzoni, i cui testi sono stati elaborati in collaborazione con Luca Lisei, dieci sentieri per ripercorrere fatti e personaggi della Resistenza marchigiana, tra musica e parole, tra le Marche e la memoria.

Abbiamo voluto raccontare quelle storie e lo abbiamo fatto con le canzoni, con la nostra musica, affinché lo scorrere del tempo non ci faccia dimenticare di chi ha lottato per un futuro migliore.”



Il progetto ha già ottenuto il patrocinio non oneroso di dodici comuni marchigiani: Recanati, Fabriano, Visso, Fiastra, Muccia, Cessapalombo, Urbisaglia, Arcevia, Agugliano e Tolentino.

Per conoscere meglio il progetto ed ordinare il cd, basta collegarsi al sito Musicraiser.com, cercare Sambene, scegliere la propria ricompensa e cliccare su partecipa!

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI