Nasce ufficialmente il 12 gennaio 1998 a Moie, nell’ambito dell’Associazione Culturale “L’Oasi”, il Coro Polifonico intitolato alla memoria di David Brunori, un giovane seminarista del luogo scomparso prematuramente nel 1994 a soli ventidue anni.



E la sua memoria ha voluto essere fin dagli inizi un riferimento ideale delle sue attività.

La solidarietà, la pace, la spiritualità e l’impegno sociale sono infatti gli elementi fondanti del Coro, che ha svolto un’attività ininterrotta fino ad oggi:ha animato numerose celebrazioni religiose, ha tenuto concerti e si è esibito in rassegne, sia nel territorio che a livello regionale, nazionale e all’estero.

La musica corale è stata ed è vissuta dai tanti che hanno condiviso nel tempo questa esperienza un momento di aggregazione e di diffusione della cultura musicale, tratto distintivo del territorio di appartenenza.

Nel 2008 ha partecipato alle celebrazioni del 200° anniversario dell’opera spontiniana “La Vestale”, e come parte della formazione Spontini Wind Orchestra ha eseguito un concerto a Parigi il 13 dicembre 2008 ed ha inciso un disco.

Costante, negli anni, la collaborazione con organizzazioni non-profit a favore delle quali il coro ha avuto il piacere di esibirsi (Case di Riposo, Centri Sociali, Croce Rossa Italiana, Associazioni, Parrocchie).

La musica come veicolo di solidarietà e di pace, dunque, come la partecipazione nel 2013 ad uno dei concerti “Un msg di Pace” organizzati dall’associazione Premio Vallesina, con Padre Armando Pierucci e l’orchestra dei Giovanile delle Marche, di Sarajevo e di Gerusalemme.

Nel 2017, sempre nel segno della solidarietà gli ultimi concerti dell’anno: il 3 dicembre scorso ad Osimo-Palazzo Campana a favore dell’associazione Aniep di Ancona in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, l’8 dicembre per la Giornata Internazionale del Volontariato a Cupramontana e il 27 dicembre ad Angeli di Rosora, a sostegno della Parrocchia.

La musica sacra e gli itinerari spirituali dei popoli hanno incoraggiato il Coro Brunori a partecipare a numerose iniziative: nel maggio 2000 al Giubileo delle Corali marchigiane a Loreto, il 16 e 17 settembre 2000 al Grande Giubileo delle Corali a Roma alla presenza del Santo Padre.

brunoriNel settembre 2011 una rappresentanza del coro ha animato la Santa Messa presieduta dal Santo Padre Benedetto XVI, a conclusione del XXV Congresso Eucaristico Nazionale di Ancona e nel maggio 2014 ha eseguito la Missa ottavi toni di Orlando di Lasso alla Basilica Superiore di Assisi.

Ancora musica sacra ad aprile 2016, con l’esecuzione della Missa Breve di C. Gounod nella Basilica del Monastero di Fonte Avellana poi il 25 maggio con l’animazione della S. Messa celebrata dal card. Edoardo Menichelli a Potenza Picena, nel Santuario di San Girio.

Diversi i gemellaggi con altre formazioni, tra cui il coro ungherese Kispesti Vegyeskar di Budapest, e molte altre le esperienze musicali realizzate con un vasto repertorio di musica sacra, gospel, polifonia rinascimentale, musica classica, lirica, pop.

Un cammino fatto di impegno, dialogo, cittadinanza attiva e partecipazione sociale, dunque, per promuovere la civile convivenza soprattutto tra i giovani attraverso la musica e la cultura. Ed è proprio ai più giovani che, fin dall’inizio, il Coro “D.Brunori” ha dedicato attenzione ed energie.

Vi è anche il Coro di Voci Bianche: molti sono stati i bambini e ragazzi che nel corso degli anni hanno partecipato a questa esperienza, la cui valenza educativa comprende gli aspetti artistici, ricreativi, aggregativi e socializzanti.

Ma anche e soprattutto la condivisione di valori come la collaborazione, la solidarietà: una palestra di vita in cui imparare ad assumersi degli impegni per realizzare progetti comuni.

Attualmente sono oltre venti i coristi, tra bambini e giovanissimi, che hanno scelto di impegnarsi nel Coro Voci Bianche, guidato dal M° Georgia Amadio, sostenuto e incoraggiato dalle famiglie.

Il Coro adulti, formato da venticinque coristi, è diretto dal M° Alessandro Benigni. Presidente della formazione è Olivio Mazzarini.

L’esperienza corale, sia per gli adulti che per i bambini, rappresenta l’espressione più autentica dei valori alla base della società: la conoscenza e il rispetto degli altri, attraverso l’ascolto reciproco, lo stimolo a mettere le proprie risorse e capacità a servizio degli altri, perché il canto corale non è un semplice cantare, ma un esercizio di armonia con aspetti umani molto più profondi, che legano crescita personale e valori sociali, spirituali, etici.



Il Coro David Brunori desidera ricordare questa importante ricorrenza con una Rassegna Polifonica, Domenica 18 Marzo alle ore 16:30 presso la Sala Comunale 6001.

Per la circostanza oltre al Coro degli adulti sarà presente anche le Voci Bianche del David Brunori,il Coro Polifonico di Acqualagna diretto dal M°Carlo Baffioni, ed infine interverrà il Coro Folcloristico “Francesco Paolo Tosti” di Francavilla al Mare (Pe) diretto dal M° Loretta D’Intino.

Daniele Guerro

CONDIVIDI