Moie “Nelle Marche per vincere” titolava il sito ufficiale delle rivali empolesi nella presentazione della gara di Moie per la 21° giornata. Audaci, ancorché legittime, le intenzioni vendicative delle ospiti toscane della Timenet dopo il 2-3 dell’andata! Dimenticano però una cosa fondamentale: passare sul taraflex di Moie non è per niente facile!



Primo set. Alcuni errori iniziali di Moie permettono alle ospiti di rimanere a contatto (5-4), poi i servizi insidiosi di Chiara P.I. Falotico e Martina Spicocchi procurano due break alle biancorosse: 9-5. È proprio la ricezione il tallone d’Achille delle toscane e un’ottima Nicoletta Luciani allunga ancora per le moiarole (13-7), costringendo Cantini al primo time-out della serata. La striscia positiva per Moie si allunga ancora con Martina Spicocchi che domina dal centro della rete ed in fast: 20-12.

Empoli cerca di recuperare qualche punto ma quando Torrini va in seconda linea sono dolori per le giallonere: 24-16. È ancora Nicoletta Luciani a chiudere questo set dominato dalle ragazze di Pippi Lombardi: 25-17 e 1-0.

Secondo set. Parte bene la formazione toscana, assesta la difesa e controbatte efficacemente ai tentativi di Moie di prendere ancora il sopravvento. Gli scambi sono lunghi ed incerti e le biancorosse fanno più fatica a mettere a terra i palloni: 1-4. È solo un breve momento perché Roani e compagne riprendono in mano le redini del gioco e marcano punti da ogni posizione: 8-5.

Le fast delle centrali di Moie sono puro veleno per la difesa empolese che non riesce a trovare le adeguate contromisure a muro e in difesa. Nicoletta Luciani contribuisce al bottino di punti delle locali che dilagano: 17-9, poi 21-12.

La Timenet prova in tutti i modi ad opporsi allo strapotere moiarolo ma le ragazze di Lombardi, reduci dall’ottima e sfortunata prova di Bologna, mostrano ai propri tifosi tutte le loro migliori qualità: 24-15. Chiude ancora Nicoletta Luciani con una potente diagonale da posto due: 25-16 e 2-0.

timenet ecoenergyTerzo set. Come da copione il terzo parziale vede il rilassamento della squadra che è in vantaggio e infatti due muri di Torrini contribuiscono a fermare sul nascere lo slancio delle ragazze di Moie: 2-5, poi 4-8. Gli ace di Martina Spicocchi e Giulia Cecato e gli attacchi di capitan Roani rimettono però tutto in parità: 9-9.

Dopo il 10 pari, sul servizio di Poggi, le biancorosse di casa subiscono un micidiale 0-9, frutto del buon lavoro in difesa delle ospiti ma soprattutto di ben cinque errori individuali: 10-19. Mister Lombardi ferma per due volte il gioco e alterna Chiara P.I. Falotico con Alessia Principi, ma ormai il vantaggio delle ospiti è irrecuperabile e Torrini, da seconda linea, accorcia le distanze: 17-25 e 2-1.

Quarto set. Empoli azzera la sua percentuale di errori, mentre Moie, innervosita, ne commette un po’ troppi. Questo fa in modo che le ospiti riescano a pareggiare la loro minor potenza e varietà d’attacco e mantenere il risultato in bilico: 4-4, poi 7-7. La Timenet combatte con tutte le proprie forze su ogni pallone e solo sull’insidioso servizio di Giulia Cecato sembra prestare il fianco: 11-8.

La battuta di Poggi è di nuovo letale per le moiarole. Il pareggio è frutto di due muri di un’ottima Sacconi (11-11), ma la striscia delle ospiti sembra non finire mai e gli errori si susseguono agli errori, con un nuovo parziale di 0-9 che ha davvero dell’incredibile: 11-17. Il pubblico di Moie è sgomento quando finalmente Nicoletta Luciani trova il guizzo per fermare l’emorragia: 12-17.



È il turno di battuta di Manuela Roani che, immediatamente, restituisce pan per focaccia alle ospiti con un 8-0 rabbioso: 19-17. Non è ancora finita. Empoli non è doma, anzi è in grado di rimettere la testa avanti per due volte e far paura alle biancorosse: 20-21, poi 22-23. L’esperienza e la tecnica di Chiara P.I. Falotico, Manuela Roani e Martina Spicocchi fanno la differenza e per le speranze delle combattive toscane non c’è più tempo: 25-23 e 3-1.

ECOENERGY 04 MOIE –  TIMENET EMPOLI PALLAVOLO   3-1
25/17 – 25/16 – 17/25 – 25/23

Ecoenergy 04 Moie: Cecato 8, Roani 11, Cerini 6, Luciani 22, Falotico 10, Spicocchi 19, Principi, Pistocchi, Zannini (L1), Mercanti (L2), Maurizi, Stronatti, Mattetti.
Allenatore: Pippi Lombardi – 2°Allenatore Paolo Giardinieri.
Timenet Empoli Pallavolo: Lippi 5, Poggi 8, Torrini 15, Falsini 8, Donati 7, Sacconi 11, Mancuso, Genova (L1), Veracini, Guarino, Bernardini, Malatesti.
Allenatore: Luigi Cantini
Arbitri: Andrea Galteri e Fabrizio Giulietti

Ecoenergy 04 Moie: bv. 10, bs. 11, muri 5, att. 39%, ric. 55%, err. 15
Timenet Empoli Pallavolo: bv. 3, bs. 5, muri 9, att. 36%, ric. 27%, err, 18

Daniele Guerro

CONDIVIDI