E’ stato un esordio amaro quello della NPN Tolentino nel campionato di pallanuoto femminile serie A2, iniziato domenica scorsa.

Le ragazze di mister Bartolo, infatti, sono state protagoniste di una buona prestazione, mettendo in acqua grinta e determinazione ma tutto ciò non è bastato per avere la meglio sulla corazzata Acquachiara Ati 2000 che si è imposta di misura per 8-7.



Dopo un’iniziale periodo di studio le padrone di casa passano in vantaggio, nel primo quarto, con un bolide dalla distanza della canadese Kholi che fa esultare gli spettatori tolentinati. Passano appena quattro minuti e le avversarie conquistano un penalty per fallo di Piericci. Ad incaricarsi della trasformazione è Acanfora che non sbaglia e riporta il punteggio sull’1-1. Quando ormai la prima frazione di gioco è agli sgoccioli la squadra ospite ha un sussulto e segna il 2-3.

Il secondo periodo si apre con un black-out mentale delle tolentinati che consente alla formazione ospite di presentarsi a tu per tu con il portiere per un altro rigore. Travaglini si supera neutralizzando il tiro di Foresta ma sulla ribattuta la più lesta di tutte è Tortora che regala il +2 alle campane (2-4). Le locali non mollano e prima con Santandrea accorciano da fuori quindi successivamente trovano il pareggio del 4-4 con un tiro sul lungo da posizione 5 di Orizi.

esordio amaroAl rientro in acqua, dopo la pausa di metà gara, Tolentino parte subito forte mettendo a segno il 5-4 con Mircoli dal centro su assist di Fefè. L’Acquachiara beneficia di una doppia superiorità ma la difesa tolentinate riesce ad arginare in maniera eccellente. Poco dopo, però, nulla può su De Magistris che ‘riacciuffa’ il pareggio sul 5-5. Con l’espulsione di Santandrea per gioco violento la squadra di casa si innervosisce concedendo un break alle rivali che passano ancora con De Magistris (5-6) e, in seguito, con Foresta per il 5-7.

Nell’ultima frazione le maceratesi creano ma non riescono a realizzare diverse occasioni prima con Mircoli, poi con Finocchi e quindi con El Omari che, su magia al centro di Kohli, conclude debolmente consentendo al portiere avversario un facile intervento. Kohli non si arrende e sigla il 6-7 quando mancano quattro minuti alla fine. Le avversarie rispondono e con Foresta vanno sul 6-8.

A questo punto anche mister Bartolo è allontanato e, di nuovo Kohli a sessanta secondi dal termine, accorcia per il -1 tolentinate (7-8). L’occasione per il pareggio arriva proprio sulla sirena conclusiva con Pierucci che conquista palla ma il riaggancio non si concretizza.

Nella stessa giornata intanto la rappresentativa under 11 A della NPN Tolentino nella prima giornata di finali del campionato invernale ha inanellato una serie di 5 vittorie su altrettante gare (Moie- Tolentino 1-9, Vela A – Tolentino 2-3, Jesina- tolentino 1-10, Osimo A Tolentino 1-11, Osimo B-Tolentino 2-13) collocandosi in testa alla classifica con 15 punti.



Leggermente più accidentato il cammino della rappresentativa B che invece è andata in scena a Fermo dando del filo da torcere agli avversari e permettendo alle nuove leve di ingranare con ottime prospettive per il proseguimento degli impegni agonistici.

Simone Baroncia

CONDIVIDI