La Roana Cbf Macerata dopo le prime settimane di lavoro scende in campo questa sera alle 19 per la prima amichevole. Un test molto importante dato che, dall’altra parte della rete, capitan Giorgi e compagne ritroveranno l’avversario storico, la squadra di Moie.



Coach Paniconi avrà a disposizione l’intera rosa e potrà valutare lo stato fisico delle sue ragazze, ma anche lo stato mentale dato che l’avversaria è una squadra che ha già disputato la scorsa stagione il campionato di B1.

roana cbfIl primo test dal quale lo staff tecnico potrà anche prendere spunto per il lavoro ancora da fare da qui all’inizio del campionato, il 14 ottobre. Ancor prima dell’inizio del campionato, martedì prossimo ci sarà un’altra amichevole, questa volta tra le mura amiche della Mar. Pel. Arena Fontescodella contro Jesi.

Per ora la squadra sembra già essersi ben amalgamata tra atlete con il cuore già arancio nero da diverse stagione e i nuovi arrivi. La società ha espresso anche ottimi pareri per questo primo mese di mister Paniconi con i suoi allenamenti dal ritmo elevato e sempre con un occhio di riguardo alla motivazione.



Non solo B1 in casa Helvia. Da due settimana hanno iniziato a sudare in palestra anche i gruppi delle giovanili e da lunedì scorso sono iniziati i corsi per le più piccoline.

Un movimento, quello della società maceratese in continua crescita e che cerca di proporre opportunità a tutte coloro che si avvicinano al mondo della pallavolo.

Ha così avuto inizio una nuova stagione targata HR Macerata, un’avventura che coinvolge oltre 200 tesserate che parteciperanno a tutti i campionati e attività federali, dal micro volley alla B1.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI