Prima sconfitta stagionale per la Pallavolo Moie che, dopo essere andata in vantaggio 0-2 grazie a due set spettacolari, esce a testa altissima da questa temibile trasferta.



Il volley club Cesena ha invitato tutto il settore giovanile ad assistere ed incitare le proprie beniamine e la cornice di pubblico è stata davvero eccezionale, con circa un migliaio di persone presenti sugli spalti.

E le due squadre hanno offerto a loro volta uno spettacolo degno di questa cornice. Ne è venuta fuori una partita spettacolare, avvincente ed imprevedibile fino alla fine.

Partenza come da copione, Cesena all’attacco e Moie a difendere. Ma lo staff tecnico dell’Ecoenergy04 ha preparato con attenzione questa partita e le ragazze in campo eseguono con puntualità ogni dettame tattico ricevuto, così che riescono a tenere testa alle quotate avversarie costringendole spesso all’errore: 6-6.

Il servizio delle moiarole provoca danni nella ricezione cesenate che subisce la migliore precisione avversaria: 6-11. Manuela Roani trova sempre buone soluzioni per i suoi attacchi e costringe il tecnico locale a fermare il gioco per la seconda volta ed impedire la fuga delle biancorosse: 9-14.

Le due squadre offrono al folto pubblico uno splendido spettacolo, con ottimi scambi. Moie tiene botta ai potenti attacchi avversari con altrettanti puntuali difese e precisi contrattacchi: 14-21.

L’Ecoenergy04 rischia molto in battuta ed incorre anche in qualche errore (6 servizi sbagliati), ma non c’è alternativa e la tattica ottiene i suoi frutti. Sofia Cerini e Falotico lottano come leoni e portano a casa i punti decisivi. Ma ottima prova di tutto il sestetto moiarolo, che chiude un parziale da incorniciare (zero errori e quindici punti diretti): 19-25 e 0-1.

Il secondo set vede Moie continuare a giocare a meraviglia: raramente il pallone cade a terra nel campo moiarolo che riesce a difendere ogni tentativo di Piolanti & C. Al contrario, gli attacchi “maligni” di una ispirata Falotico (7 centri) mettono in grande difficoltà la difesa cesenate, che subisce una striscia negativa di 0-7 sul servizio di Chiara Baroli: 4-12. Adesso è Moie che attacca e Cesena che tenta di difendersi.

Il Volley Club, spinta dal suo pubblico, tenta la rimonta e riesce a dimezzare lo svantaggio dopo l’ingresso di D’Aurea per Leonardi, con Frangipane in evidenza: 11-14. Moie però non si scompone e riprende la sua marcia fatta di ottimi servizi e di una difesa impenetrabile.

Due ace di Sofia Cerini riportano le biancorosse ad un rassicurante vantaggio: 13-21. Due muri consecutivi di Leonardi cercano di intimorire le attaccanti biancorosse, ma P.I. vive un momento di vera grazia e chiude ancora le speranze dei tifosi della città dei tre papi, per un imprevisto ma fantastico 17-25 e 0-2.

Nel terzo set cala la tensione nel campo di Moie e tutto quello che prima riusciva magnificamente adesso diventa difficile. Le malatestiane non aspettavano altro e approfittano della nuova situazione per portarsi avanti per la prima volta: 7-3. Le biancorosse tentano di reagire e si avvicinano con Martina Spicocchi: 8-7.

sconfitta stagionale per MoieNella fase centrale della frazione si procede punto a punto, con Cesena che gioca con la massima attenzione, consapevole del fatto che non ci saranno altre opportunità: 17-13. Gli arbitri assegnano un “rosso” alle locali per proteste ed un successivo muro di Manuela Roani, accompagnato da due errori, permettono alle moiarole di agguantare il pareggio: 18-18.

Potrebbe esser la svolta decisiva della partita, ma giulia Cecato mette in rete il successivo servizio e da qui in avanti le ospiti non riescono più a trovare il bandolo della matassa, subendo un incredibile 7-0 sul servizio, neanche impossibile, della nuova entrata Di Fazio: 25-18 e 1-2.

Nel quarto set la battaglia inizia subito, a dimostrazione che la partita è ancora tutta da giocare. Splendidi e lunghissimi gli scambi iniziali vinti spesso dalle moiarole che con Chiara Baroli si portano in vantaggio: 4-6. Cesena però approfitta di due errori ospiti per pareggiare e poi tentare la fuga con una ritrovata Errichiello.

Moie riesce con fatica a rimanere nel set (12-12) perchè Piolanti e compagne hanno ritrovato concentrazione e fiducia in sé stesse e adesso sono loro a comandare il gioco: 15-13. La partita vive momenti decisivi, Cesena tenta di nuovo la fuga, Moie prova a reagire e a rimontare ogni volta senza però riuscire a rimettere la testa avanti: 17-16.

Le bianconere mettono in campo tutta la loro rabbia e la loro fisicità e con un muro della Gardini producono lo strappo definitivo del set: 22-17. Chiara Baroli e Manuela Roani tentano ancora di reagire ma ormai le romagnole sentono il profumo del tie-break che arriva inesorabilmente sul pallonetto di Piolanti: 25-21 e 2-2.

Il set corto vede Moie partire bene e portarsi in vantaggio 4-5, per poi subire due muri consecutivi di Piolanti ed Errichiello che portano al doppio vantaggio le locali al cambio di campo: 8-6.

Le cesenati hanno chiuso tutte le direzioni d’attacco delle anconetane (grazie alla prova maiuscola del libero Fabbri) e fanno valere tutta la loro potenza a muro e in attacco. Sul 9-8 si esauriscono definitivamente le ultime resistenze di una ormai spenta Ecoenergy04: 15-9 e 3-2.

Peccato. Era difficile fare risultato in casa di una pretendete alle zone alte della classifica e Moie ci stava riuscendo splendidamente, giocando una pallavolo quasi perfetta. Ma perdere 3-2 in casa di queste avversarie non è un cattivo risultato.

L’amaro in bocca rimane solo perché si era in doppio vantaggio, ma resta la consapevolezza di essere altamente competitivi e di esprimere un gioco che può metter in difficoltà chiunque. La partita più importante rimane sempre quella che si deve ancora giocare.



E la prossima partita da giocare sarà contro Pontedera Sabato prossimo, 4 Novembre, come sempre alle 18.00 al Palazzetto di Moie, come sempre con Ingresso Gratuito. Come sempre chi vorrà esserci sarà benvenuto e siamo sicuri che si divertirà! :-

Volley Club Cesena – Ecoenergy 04 Moie: 3-2
(19/25, 17/25, 25/18, 25/21, 15/9)

VOLLEY CLUB CESENA: Errichiello 14, Fabbri (L), Gardini 16, D’Aurea 2, Piolanti 16, Frangipane 12, Di Fazio 2, Bertolotto 10, Leonardi 10; ne: , Ravaioli, Ricci, Fortunati. All. Simoncelli.
ECOENERGY 04 MOIE: Cerini 11, Spicocchi 10, Zannini (L1), Baroli 10, Roani 14, Falotico 16, Cecato 1; Pistocchi, ne: Maurizi, Stronati, Mattetti, Mercanti (L2). All. Lombardi.
Arbitri: Marani e Nampli
Cesena: b.v. 4, b.s. 14, muri 16, ric. 51%, att. 31%, err. 21
Moie: b. v. 7, b.s. 14, muri 5, ric. 56%, att, 25%, err. 17

Daniele Guerro

CONDIVIDI