Moie Sono servite più di due ore di gioco per decretare il successo della Pallavolo Moie targata Ecoenergy04 sulle umbre di San Giustino: un incontro lunghissimo e tiratissimo dove entrambe le formazioni hanno messo in mostra ottime cose alternate ad imprecisioni.



Più potenti le ospiti in attacco e a muro, migliori le moiarole al servizio e in difesa.

Ne è scaturito un incontro molto bello e incerto (almeno fino alla fine del quarto set) che ha appassionato gli spettatori che, come sempre numerosissimi, hanno gremito le tribune del palasport di via Torino.

L’Ecoenergy04 Moie si presenta al proprio pubblico con una formazione fortemente rinnovata: Cecato in regia, opposta Baroli, Cerini e Spicocchi al centro, Falotico e capitan Roani alle bande, Zannini e Mercanti liberi di ricezione e difesa.

Anche San Giustino ha rivoluzionato in estate la propria formazione: Stincone al palleggio e Mezzasoma opposta, Mearini e Giuliani al centro, Tosti e De Stefani esterne con Marinangeli libero.

Primo set. All’inizio le due squadre si affrontano con timore e, si sa, il timore è nemico della precisione. Molte ingenuità da entrambe le parti: 7-6. Quando però alla paura subentrano le qualità tecniche ed agonistiche di cui entrambe le formazioni sono largamente dotate… lo spettacolo decolla.

La partita è bellissima, lunghi scambi si susseguono con un corollario di attacchi e difese spettacolari. Il pubblico in tribuna si esalta e l’incitamento è continuo con Moie che riesce ad allungare leggermente grazie ad una maggiore incisività al servizio: 11-7.

pallavolo moieLe biancorosse combattono su ogni pallone e riescono, con Manuela Roani e Chiara Baroli in evidenza, a mantenere a distanza le avversarie: 18-15.

Nel campo umbro Gobbini alterna Giuliani con Iacobbia al centro, ma Moie continua la sua marcia fatta di attente difese e battute ficcanti che mettono in difficoltà la ricezione avversaria: 22-17 sull’ace di Giulia Cecato. Un bel muro di Sofia Cerini e due errori avversari decretano il finale a favore delle locali: 25-18 e 1-0.

Secondo set. Moie fatica un po’ a mettere a terra il pallone e San Giustino si avvantaggia leggermente (4-6), ma le ragazze di coach “Pippi” Lombardi si riprendono subito e sorpassano: 10-8. Le umbre sono molto attente a muro (11-12), ma Capitan Roani replica prontamente: 15-13.

Insomma, la partita vive momenti di vero patos con sorpassi e controsorpassi continui. Sofia Cerini dal centro, poi Chiara Baroli e Chiara Falotico da posto 4 procurano l’allungo che sembra decisivo: 19-16.

La squadra di mister Gobbini però reagisce, e con tanta grinta e un po’ di fortuna riesce ad invertire il punteggio: 19-20. Chiara Falotico pareggia, poi alcuni errori di troppo delle locali permettono alle ospiti di allungare ancora e di aggiudicarsi il set con relativa facilità: 21-25 e 1-1.

Terzo set. Manuela Roani al servizio (2 ace) e Sofia Cerini al centro della rete (2 muri e 1 attacco) sono il sigillo dello spettacolare 9-2 iniziale in favore delle locali. San Giustino sembra in ginocchio ma Moie la aiuta abbattendo drasticamente le sue percentuali al servizio (tre errori consecutivi) e permettendo alla potenza d’attacco ospite di esprimersi al massimo.

L’esperienza e le capacità tecniche di Tosti & c. completano il quadro per una rimonta che ha dell’incredibile: 13-16. L’inerzia della partita è tutta a favore delle umbre che non sbagliano più nulla: 15-20.

Sul punteggio di 19-23 il set sembra deciso, ma il servizio di Chiara. Falotico rianima ancora le moiarole: 22-23. Il finale però sorride al San Giustino che con un attacco preciso di Tosti ed un muro di Giuliani riesce a ribaltare la situazione: 23-25 e 1-2.

Quarto set. La lotta si accende sin da subito con le due squadre che mettono in mostra anche una eccellente preparazione fisica. Adesso ogni palla è importante e le ragazze in campo lo sanno.

Si vedono belle giocate e lunghi scambi, con meno errori e tanta tecnica e tattica da entrambe le parti: 8-8. A metà contesa è Moie a prendere un leggero vantaggio e, con un bel muro di Manuela Roani, si porta sul 16-13. Ma la formazione di “Pippi” Lombardi non può assolutamente rilassarsi, perché le ospiti riprendono improvvisamente a macinare gioco: 17-19.

Intanto Sofia Cerini pareggia per le sue, ma Mezzasoma riporta le ospiti in vantaggio: 19-21. Moie non molla e Martina Spicocchi, da buona ex, lotta come un leone per un 22-22 pieno di speranza.

E’ ancora Martina Spicocchi ad offrire alla squadra di casa la prima palla del set e del tie-break: 24-23. Mezzasoma risponde da par suo e porta ai vantaggi: 24-24. Grande tensione in ogni scambio con le Umbre che riescono ad annullare tre palle set alle biancorosse: 26-26. Stincone ormai si affida solo alla sua opposta che però, sfinita, mette in rete la palla del pareggio moiarolo: 28-26 e 2-2.

pallavolo moieIl tie-break è meravigliosamente a senso unico. Uno di quei set che è difficile anche sognare.

Le biancorosse infatti, dopo aver vinto ai vantaggi il quarto set, hanno il sangue agli occhi e con grinta ed attenzione mettono subito sotto le avversarie: 5-1. Il servizio di Baroli è ficcante, teso e manda letteralmente in tilt la ricezione ospite.

Il cambio di campo vede Moie avanti 8-1 con tre punti consecutivi di una indomabile Falotico. Un bel muro di Giulia Cecato e l’Ecoenergy04 allunga ancora il suo monologo: 10-1. Adesso il traguardo per Moie è molto, molto vicino e un muro di Sofia Cerini fa esplodere tutta la sua esultanza e quella del pubblico: 13-3.

Il successivo errore ospite offre alle biancorosse ben 11 palle match: 14-3. La bella formazione umbra si ostina a non mollare, rende meno umiliante la sconfitta recuperando sei punti nel finale ed è giusto così.



Chiude, legittimamente, il nuovo capitano Manuela Roani con il suo 17° punto personale: 15-9, 3-2 il finale per le moiarole.

ECOENERGY 04 MOIE – SIA COPERTURE S. GIUSTINO PG   3-2
25/18 – 21/25 – 23/25 – 28/26 – 15/9

ECOENERGY 04 MOIE: Cerini 12, Spicocchi 12, Baroli 15, Roani 17, Falotico 12, Cecato 5, Zannini (L1), Mercanti (L2), Maurizi, Pistocchi, Stronatti, Mattetti. All. Lombardi, 2°All. Giardinieri.
SIA COPERTURE S. GIUSTINO PG:  Stincone 5, De Stefani 12, Mearini 7, Tosti 10, Giuliani 8, Mezzasoma 21, Meniconi 3, Marinangeli (L), Iacobbia, Leonardi, Fastellini. All. Gobbini e Nardi.

Ecoenergy 04 Moie AN: ace 12, battute sbagliate 12, muri 6, ric. 42%, att. 26%, errori 25.
Sia Coperture S. Giustino: ace 4., b.s. 16, muri 19, ric. 24%, att. 43%, errori 34.

Daniele Guerro

CONDIVIDI