L’Ecoenergy 04 paga cara la trasferta sotto la neve in terra pisana

243

L’Ecoenergy 04 paga cara la lunga trasferta sotto la neve in terra pisana, cedendo l’intera posta ad una formazione toscana certamente più motivata e determinata.



Eppure l’approccio alla partita era stato ottimo per Roani & c. che, dopo aver fatto sfogare inizialmente le locali, aveva preso decisamente in mano le redini del gioco e si era assicurata il primo set con autorevolezza (17-25).

terra pisanaPiù combattuto il secondo parziale dove le biancorosse, comunque in vantaggio 14-16, commettono troppi errori (ben sette) nella parte cruciale del set e offrono su un piatto d’argento il pareggio alle locali.

Decisiva la terza frazione; Moie ancora in vantaggio (15-19), si fa raggiungere e superare (23-21), ha la forza di recuperare (23-23), ma cede nel finale ad una formazione locale che gioca alla morte ogni pallone.

Nel quarto set le pontederesi comandano il gioco in lungo ed in largo, dominando le moiarole che mollano sia psicologicamente che fisicamente. Set bruttissimo, da cancellare dalla nostra storia (25-12).



AMBRA CAVALLINI PONTEDERA PI: Gabrieli 5, Genovesi, Lisandri 8, Donati 13, Dall’Ara 1, Chini 17, Bardi 15, Carmignoli 2, Sentieri, Fiorentini, Santerini (L). All. Sassi
Arbitri: Urbano e Lucini
ECOENERGY 04 MOIE: Cerini 12, Spicocchi 9, Roani 10, Falotico 10, Cecato 3, Pistocchi 12, Principi 1, Zannini (L1), Mercanti (L2), , Stronatti, Mattetti. All. Lombardi, 2°All. Giardinieri.

AMBRA CAVALLINI PONTEDERA PI: b.v.6, b.s. 12, muri 8, att. 33%, ric. 55%, err. 11.
ECOENERGY 04 MOIE: b.v. 6, b.s. 11, muri 5, att. 28%, ric. 59%, err. 14.

Arbitri: Urbano e Lucini.
Parziali: 17-25, 25-21, 25-23, 25-12

Daniele Guerro

CONDIVIDI