Mercoledì 31 gennaio alle ore 18.30 a Palazzo Mosca – Musei Civici avrà luogo l’incontro di poesia Parole Povere: ricordando Pierluigi Cappello.

La serata organizzata dal Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza, vuole essere un tributo al grande poeta friulano scomparso prematuramente il 1 ottobre scorso, a soli 50 anni, e considerato una delle voci più importanti della poesia italiana del secondo Novecento.



Interverranno il critico e poeta Alessandro Fo e il professore Mario Turello e verranno proiettate immagini e filmati esclusivi di Pierluigi. Inoltre, attraverso la lettura delle sue poesie, si seguiranno i tratti più salienti ed importanti di un percorso letterario e poetico, interrotto troppo presto.

Costretto su una sedia a rotelle da quando aveva 16 anni, diceva: “Ma sarei diventato poeta anche senza l’incidente, anzi di più, anche meglio”.

La poetessa pesarese Laura Corraducci coordinerà la serata (ingesso libero).

Nato a Gemona del Friuli nel 1967 e scomparso il 1 ottobre 2017 a Cassacco (Udine) è uno dei maggiori poeti italiani.

Ha ottenuto tutti i riconoscimenti più importanti, come i premi Montale Europa (2004), Bagutta Opera Prima (2007) e Viareggio-Rèpaci (2010).

Nel 2012 ha ricevuto il premio Vittorio De Sica sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e nel 2013 è stato insignito del premio assegnato ogni anno dall’Accademia dei Lincei a personalità che si siano distinte nel mondo della cultura.



Tra i suoi libri Azzurro elementare, Il dio del mare e Questa libertà, con cui ha vinto il premio Terzani 2014.

Info T 0721-387541 pesaro@sistemamuseo.it www.pesaromusei.it

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI