Sono di Tavullia i benefattori estratti a seguito della campagna di raccolta fondi promossa da Wishraiser a favore di A.R.O.P. Onlus che ha coinvolto 1800 donatori: i fratelli Tommaso e Giacomo Testaguzzi.



La campagna benefica, durata 38 giorni, ha avuto come testimonial Flavio Tranquillo, telecronista Sky e voce per il basket italiano da sempre. In questi giorni i fratelli Testaguzzi sono a San Francisco proprio in compagnia di Flavio Tranquillo e dello staff Sky. I fratelli hanno assistito, ad Oakland, alla mitica Gara 1 che ha visto in campo i Cleveland Cavaliers vs Golden State Warriors.

testaguzziIl progetto sostenuto dalla donazione del 27enne Tommaso Testaguzzi (che ha scelto il fratello Giacomo per condividere il premio) è quello della costruzione di una casa accoglienza per famiglie con bambini malati oncologici che si curano al reparto di oncologia pediatrica dell’Ospedale Infermi di Rimini. Tommaso con lla sua donazione ha contribuito al raggiungimento di € 62.370.

testaguzzi«Siamo tutti e tre, Tommaso, Giacomo e io, all’Oracle Arena (Oakland) per le finali Nba. Siamo molto contenti non solo di essere qui ma di aver contribuito tutti, ognuno nel nostro piccolo a fare del bene. Ci dimentichiamo troppe volte di quanto sia bello fare del bene. Grazie Wishraiser!» ha detto con un video messaggio Flavio Tranquillo tra i fratelli Testaguzzi.

«E’ tutto bellissimo! Un ringraziamento a Flavio Tranquillo per la sua disponibilità e a tutta l’organizzazione di Wishraiser che ci ha dato una possibilità clamorosa se non unica nella vita: quando ti capita di venire a vedere, in questo modo, Gara 1 delle NBA Finals a San Francisco? – le parole ricche di emozione di Tommaso e Giacomo Testaguzzi – Un grazie soprattutto a ciò che Wishraiser fa, il fine ultimo dell’attività: è tutto ciò che c’è dietro a questo nostro viaggio che è importante, il sostegno all’A.R.O.P. Onlus»

A.R.O.P. Onlus è l’associazione nata a Rimini che sostiene bambini affetti da malattie oncoematologiche e da altre malattie croniche dell’età pediatrica, con l’obiettivo prioritario di migliorare la qualità dell’assistenza, delle cure oncologiche e della vita dei piccoli pazienti e delle loro famiglie. Insieme a Wishraiser, A.R.O.P. ha un grande obiettivo: quello di completare la costruzione di una casa di accoglienza per ospitare le famiglie di questi giovani campioni.



Wishraiser.com è la piattaforma online in cui personaggi famosi, società sportive e aziende prestigiose si calano nel ruolo di Ambassador e lanciano campagne di raccolta fondi in favore di organizzazioni No Profit, attraverso un innovativo modello che coinvolge tutti i fan dei testimonial coinvolti. Tramite il portale sarà possibile effettuare donazioni a sostegno delle associazioni benefiche, e partecipando alla campagna si avrà la possibilità di essere estratti per una esperienza unica al fianco dei propri idoli.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI