Nel mirino dell’Agcom (Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni) cinque emittenti, a causa del mancato rispetto della Par condicio relativamente al periodo tra il 15 ed il 21 gennaio.



agcom richiama cinque emittentiSecondo l’agenzia Ansa, l’Autorità garante ha deciso un “forte richiamo al TgLa7 per il tempo concesso a M5S e Lega a svantaggio di altri partiti; un forte richiamo a Tg4 e a Studio Aperto in relazione all’elevato tempo di notizia fruito da Forza Italia; un richiamo a Sky Tg24 per l’eccessivo tempo destinato a M5S, LeU e Lega; un richiamo a Rainews per lo squilibrio registrato nei tempi di parola a favore di LeU.

Dura replica di Enrico Mentana, direttore del TGLa7: “Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, peggio di così nelle rilevazioni Agcom non si poteva iniziare”.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI