Forza Italia, Pioli fredda Cangini e Fiori

"Il tentato omicidio di Forza Italia nelle Marche opera di una disgustosa e psicopatica politica.."

380

Il tentato omicidio di Forza Italia nelle Marche è solo opera di una disgustosa e psicopatica politica attuata dai paracadutati delle scorse elezioni.

La politica parla in primis con i fatti e in secundis con i numeri e qui da quando Ceroni ha deciso, in modo signorile di farsi da parte è venuto tutto meno.



Tanto per cominciare né Fiori, né Cangini conoscono il territorio marchigiano, né le problematiche ad esso legato; mai al contrario dell’ex Coordinatore Regionale e Senatore Ceroni sono stati presenti e in grado di risolvere un problema di un loro vero e proprio concittadino visto che vengono da Roma e Bologna.

Questi signori sopra citati sono stati dei veri e propri barbari e se il partito non è ancora moribondo, è solo grazie al frutto del lavoro fatto dai simpatizzanti e dagli iscritti.

forza italiaPrima della vostra sciagurata venuta avevamo consiglieri di maggioranza e minoranza ora con voi poco o nulla; prima avevamo eventi organizzati per imprese e giovani ora con voi nulla; prima a Roma avevamo un rappresentante del nostro territorio che è sempre stato nel nostro territorio e ora con voi nulla.

Sfoggiate la vittoria elettorale quando voi non avete apportato il che minimo sostegno economico, né personalmente avete preso parte alla formazione di liste comunali. Siete solo stati capaci di venire e fare qualche dichiarazione e foto. Cangini è entrato per il rotto della cuffia e Fiori non è stato eletto: cosa sono queste due persone se non il primo fortunato e il secondo un perdente…!!!

Parlate tanto e non fate nulla, vi permettete di sfogare la vostra inefficienza su persone rispettabilissime come Ceroni e Saltamartini che qui sul territorio – soprattutto per l’area del cratere – ci sono e fanno.

Voi cominciaste a frequentarlo per 2 mesi e ora zero; con voi e per voi il terremoto non fa una piega. Avete avuto occasioni come le comunali; tempo perché sono 6 mesi che guardate e mezzi più che abbondanti che non avete saputo sfruttare per rilanciare e fare una sana politica; questi sono i fatti che parlano!



C’è un lavoro, ci sono persone vive vegete e capaci che hanno idee e progetti anche per l’area del cratere che voi manco conoscete. Ed infine, ci sono amministratori con la A maiuscola come Ceroni, Saltamartini, Pasqui, Celani, e tanti altri, invidiati da molti e che paragonandoli a voi è come dire che i primi sono come lo zucchero che allieta, voi siete il sale che dopo aver rovinato dove passa, lascia deserto.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI