Per il ciclo della Grande Arte al cinema, da domani arriva al Cecchetti di Civitanova Marche Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte.



Il docu-film, diretto da Claudio Poli su soggetto di Didi Gnocchi, guida lo spettatore tra Parigi, New York, l’Olanda e la Germania, dove sono state organizzate quattro esposizioni per restituire dignità a tutti gli artisti che il regime nazista mise all’indice, disprezzò, condannò, sottrasse e fece scomparire, tra cui Max Beckmann, Paul Klee, Oskar Kokoschka, Henri Matisse, Otto Dix, Marc Chagall, El Lissitzky e Pablo Picasso. Si calcola che oltre 600mila sarebbero le opere trafugate ritrovate fino ad oggi.

La pellicola racconta ciò che accadde proprio 80 anni fa, quando il regime nazista bandì la cosiddetta “arte degenerata” e organizzò a Monaco un’esposizione per condannarla e deriderla, insieme a una mostra per esaltare la “pura arte ariana”.

contro PicassoA fare da narratore alla storia, un attore straordinario: Toni Servillo. La colonna sonora originale è firmata da Remo Anzovino.

Spettacoli martedì 13 e mercoledì 14 marzo, alle ore 18.30 e 21.

Il prezzo del biglietto è 8 euro. Info: 0733/812936.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI