EstaFesta a Passo di Treia ha trattato gli anni ’50, ’60 e ’70 non solo a livello musicale, ma inserendo nel ricco programma anche un appuntamento culturale.



Grande successo infatti ha registrato l’evento letterario e di costume a firma LuNa, tenutosi domenica primo luglio, alle 19.30, nel locale annesso alla Torre del Mulino di Passo di Treia.

Dopo un viaggio negli anni ’50, condotto in maniera puntuale da Cristina Stacchiotti, si sono alternate sulla scena le citazioni più importanti delle figure femminili che hanno fatto un’epoca.

Icone di stile pensanti ed ancor oggi fresche nel nostro immaginario come Marylin Monroe, Audrey Hepburn, Coco Chanel, Brigitte Bardot, Sophia Loren o Grace Kelly sono state citate accanto all’audace Oriana Fallaci.

La voce di Maria Callas è stata ricordata accanto all’arte ed alla vita di Frida Kahlo. Ad accomunarle il fatto di essere tutte donne che hanno rotto gli schemi degli stereotipi vigenti e di essere vissute in un momento di boom economico, ma anche di transizione.



Infine LuNa ha letto alcune sue poesie sul tema del femminile per omaggiare la donna e la platea ha potuto godere delle note del sax di Nicola Luchetti e del piano di Paolo Cossa. Un aperitivo molto particolare è stato offerto da La Tana della Pizza di Sabrina Mazzoni.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI