Il Concerto musicale B. Gigli, uno dei piu’ antichi d’Italia, in festa per la patrona di tutti i musicisti Santa Cecilia. Quest’anno l’appuntamento è a Montefiore, sabato 25 novembre.



A partire dalle ore 18.30 la banda sfilerà lungo le vie della frazione di Recanati intonando alcuni pezzi del suo vasto repertorio sotto la guida del maestro Stefano Crucianelli e del capobanda Marcello Lorenzetti che è stato insignito dall’amministrazione comunale del titolo di cittadino benemerito per i suoi 50 anni di attività nel corpo bandistico di Recanati.

Alle 19.00 la Santa Messa presso la Chiesa di Montefiore accompagnata da brani di musica sacra e a seguire il tradizionale momento conviviale che concluderà le celebrazioni per Santa Cecilia.

Il concerto musicale B.Gigli, che nel 2016 ha festeggiato i 200 anni di storia, oggi è composto da oltre quaranta elementi di ogni età e porta il nome del grande tenore recanatese, di cui il pronipote Sergio Vincenzoni ne è attualmente il presidente.



Recentemente si è unita in gemellaggio con la banda comunale di Ghissi in provincia di Chieti e in occasione delle celebrazioni del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia ha ottenuto il prestigioso riconoscimmento di “Gruppo di musica popolare e amatoriale di interesse nazionale”, nella cerimonia svoltasi presso la sala del ridotto del Teatro delle Muse di Ancona.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI