A Recanati il nuovo impianto del calcio a 5 sarà presto realtà. È infatti in appalto l’intervento previsto a fine 2017 dall’Amministrazione Comunale per dare una risposta alle esigenze della società di calcio a 5, al tennis e al Liceo Scientifico, carente di spazi per l’attività fisica.



L’incontro di presentazione del progettosi è svolto presso la sede della Croce Gialla ed è stato molto partecipato con dirigenti, atleti e appassionati. Insieme al Sindaco Francesco Fiordomo il vice Antonio Bravi, il Delegato allo sport Mirco Scorcelli e il presidente della commissione lavori pubblici Gianfilippo Simoni.

L’illustrazione è stata curata dall’Ing. Graziano Bravi, presidente dell’Helvia Recina Futsal Recanati che ha messo a disposizione gratuitamente il progetto. Per il Liceo Scientifico presente la Professoressa Pia Piergiacomi, molto soddisfatta per la gradita novità che darà risposte importanti anche per le attività sportive degli studenti.

Presenti anche il dirigente del Comune Giorgio Foglia e la geometra Michela Vitali che ha seguito l’intero iter. 183 le offerte giunte in Comune per questo intervento che sta per vedere la luce.

“Ormai da diversi anni cercavamo di trovare una soluzione per questa struttura che è strategica per la città, in una zona che ha una grande storia ancor prima della sua urbanizzazione con la realizzazione del Liceo – ha affermato il Sindaco Fiordomo -. Anche nei confronti dello sport l’amministrazione c’è.

calcio a 5Ricordo con piacere che il primo mutuo che abbiamo stipulato è stato per il nuovo campo di calcio a Villa Musone nel 2010, poi il sintetico allo Stadio Tubaldi, l’intervento nelle palestre come quella di palazzo Venieri e su tante altre passando alle importanti convenzioni con il mondo dello sport che ha un rolo fondamentale per la comunità.

Ora abbiamo tre importanti progetti. Questo del calcio a 5 è il primo, poi l’ampliamento del palazzetto dello sport finanziato dal Ministero e dal Coni che diventerà un punto di riferimento non solo per le partite di basket ma anche per meeting ed eventi, ed infine il terzo che speriamo di finalizzare e relativo al bando Sport e periferie per una struttura polifunzionale per dare una risposta alla scherma, alla ginnastica artistica e lo sport per disabili”.

“Ora il nostro momento è arrivato cosi’ come per gli amici del tennis e per il Liceo con una struttura di alto valore – ha detto Graziano Bravi, presidente dell’Helvia Recina Futsal Recanati che dal 1983 promuove in città l’attività del calcio a 5 -.

Per noi è un grande traguardo perchè abbiamo atteso con pazienza che arrivasse il nostro momento, poichè a volte ci si dimenticha che le amministrazioni comunali hanno tantissime priorità anche piu’ importanti delle nostre.



Il progetto prevede un ampliamento dell’impianto, la copertura in acciaio di uno dei due campi, la realizzazione di una tribunetta e di bagni per il pubblico”. “Sono davvero contento per i ragazzi che avranno un nuovo spazio, come insegnante e come consigliere della passata legislatura visto il grande lavoro che si sta continuando a fare”, ha detto  la Piergiacomi.

“Per me questo intervento è una soddisfazione particolare-  ha evidenziato Gianfilippo Simoni-. Ci abbiamo lavorato per molto tempo e alla fine è emersa una soluzione che fa crescere il mondo dello sport di Recanati per il quale abbiamo fatto e stiamo facendo davvero tanto”.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI