Proseguono gli appuntamenti della stagione di prosa al Teatro Vaccaj di Tolentino: martedì 12 febbraio alle 21.15, sarà la volta di ‘Casalinghi disperati’, unica data marchigiana per la commedia che sta facendo ridere tutta l’Italia, con la storia di Alberto, Giulio, Luigi e Attilio alle prese con l’amore e l’odio per le loro ex mogli, in bilico tra la gioia di ritrovarsi single e la disperazione si sentirsi dei perdenti.



Un nuovo allestimento per il testo dalla comicità travolgente, scritto da Cinzia Berni e Guido Polito, per la regia di Diego Ruiz, che ha debuttato la scorsa estate al Festival di Borgio Verezzi. Nicola Pistoia, Gianni Ferreri, Max Pisu, Danilo Brugia sono i protagonisti di questo spettacolo esilarante e coinvolgente che racconta con sguardo attento e sensibile una realtà sociale sempre più attuale: ma gli uomini senza le donne riescono a cavarsela veramente?

casalinghi disperatiTra spese al supermercato, faccende domestiche e una difficile convivenza, i quattro casalinghi ‘forzati’ restituiscono un ritratto divertente e scanzonato del rapporto con le proprie ex mogli che condiziona comunque le loro vite perché ‘si arriva a odiare una persona solo se l’hai tanto amata, se non la odi è perché non te ne è mai importato niente!’.

Il testo è una commedia frizzante e coinvolgente, un ritratto divertente e scanzonato di una realtà sociale che ultimamente è saltata più volte agli onori della cronaca. Uno spettacolo esilarante che, con sguardo attento e sensibile, affronta tematiche importanti in cui tante persone, troppe, si possono riconoscere.

Prima dello spettacolo, alle 19.00, gli appassionati di teatro potranno approfondire la conoscenza del testo teatrale e scoprirne alcune curiosità attraverso la voce degli attori, nel consueto ‘incontro con il pubblico’ (ingresso gratuito dalle 18.45).



I pochissimi biglietti ancora disponibili saranno in vendita da sabato 9 febbraio, dalle 18 alle 20, solo al botteghino del teatro.

Simone Baroncia

CONDIVIDI