Dopo lo straordinario successo di Big Fish che ha dato ufficialmente il via alla stagione teatrale 2018/19 di Tolentino, con un teatro sempre pieno in ogni ordine di posto in ciascuna delle quattro rappresentazioni, il palcoscenico del Vaccaj, è pronto ad ospitare il primo dei 5 imperdibili appuntamenti fuori abbonamento, ‘Cantando sotto la pioggia’, e già si preannuncia un nuovo ‘sold out’.



Infatti domenica 4 novembre, alle ore 17, la commedia portata sullo schermo da Gene Kelly rivive nella versione del Centro Teatrale Sangallo: sul palcoscenico, l’affiatatissimo gruppo degli allievi del corso di Teatro Musicale diretti da Ada Borgiani, che da oltre 35 anni ha formato generazioni di tolentinati e non, per condividere una passione con divertimento ma anche attraverso una opportunità di crescita e formazione grazie al canto, alla danza e alla recitazione.

Il musical è una divertentissima parodia del frenetico rinnovamento di Hollywood quando, alla fine degli anni ’20, la produzione cinematografica passa dalla tecnica del film muto a quella del sonoro.

sotto la pioggiaDon Lockwood e Lina Lamont, la romantica coppia di divi cinematografici del momento, devono ora recitare e cantare nel loro nuovo film ‘Il cavaliere spadaccino’, ma… non sarà così facile per Lina! Fortunatamente, una giovane attrice sconosciuta entra nella vita di Don al momento giusto e, con il primo doppiaggio della storia, salva le sorti del film.

Posto unico Intero € 10,00 | Ridotti € 6,00. La riduzione è valida per gli abbonati alla Stagione Teatrale, iscritti a Centro Teatrale Sangallo e under 12. Biglietti in vendita presso la segreteria del Centro Teatrale Sangallo, dalle 17.30 alle 20; il giorno di rappresentazione i biglietti saranno in vendita al botteghino del Teatro Vaccaj dalle 15.



Inoltre in platea sono disponibili 2 postazioni per diversamente abili non deambulanti in carrozzina, cui è riservato un ingresso omaggio. Le richieste andranno inviate a info@teatrovaccaj.it entro 3 giorni prima dello spettacolo e saranno confermate previa verifica della disponibilità.

Simone Baroncia

CONDIVIDI