Non manca la carica del presidente Umberto Simoni alla vigilia della trasferta di Bolzano che impegnerà la Fermana sabato alle 14,30 col Sudtirol.



Il suo incoraggiamento è nel messaggio rivolto ai gialloblu, prima della partenza: “La partita di Ravenna è da dimenticare perché in quel campo inzuppato di acqua e di fango non si doveva giocare – commenta Simoni – Sabato contro il Südtirol mi auguro che il terreno di gioco non sia in quelle condizioni e, anche se incontriamo una squadra forte, ce la dobbiamo giocare a testa alta.

simoniLa società ha fatto grandi sacrifici nella sessione di mercato invernale. I nuovi arrivi si stanno inserendo in fretta e questo grazie anche alla professionalità di mister Flavio Destro quindi, ragazzi, sabato entrata in campo con grinta, determinazione e cattiveria agonistica! Caratteristiche che avete sempre avuto e che dovete rimettere in campo ancora con più voglia di vincere, per regalarci un risultato positivo.



Termino con un pensiero al nostro attaccante Luca Cremona: l’operazione è perfettamente riuscita e ora gli auguriamo una pronta ripresa con un grosso abbraccio. Lo aspettiamo al più presto”.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI