Dalla vasca tolentinate ai Campionati europei: è questo il sogno realizzato dalla campionessa di nuoto della NPN Tolentino, Caterina Meschini, che, il prossimo giugno, rappresenterà la società maceratese alla rassegna continentale, confrontandosi con il ‘meglio’ del nuoto di categoria.



Il traguardo è stato raggiunto grazie ad un autentico exploit dell’atleta maceratese che, ai Campionati Assoluti, dello scorso fine settimana a Bologna ha fatto collezione di medaglie: 6 argenti che Caterina Meschini è riuscita a mettersi al collo mostrando sempre grande agonismo, determinazione e tanta grinta che le hanno permesso di affermarsi tra i migliori interpreti a livello nazionale.

meschiniIn successione la portacolori di Tolentino è andata a podio nei 100 stile, 100 dorso, e staffette 4×100 mista, 4×100 stile, 4×50 stile e 4×50 mista meritandosi così l’opportunità di dimostrare il proprio valore anche fuori dai confini nazionali fra pochi mesi a Pajulahti in Finlandia.

Anche le altre atlete hanno ottenuto risultati positivi come Viola Schiavoni e Ilaria Simoncini che saranno impegnate a disputare i ‘Criteria Nazionali Giovanili’ in programma dal 15 al 17 marzo a Riccione.

La prima ha ottenuto il pass per questo importante appuntamento nei 200 rana mentre Simoncini è riuscita a qualificarsi nei 50 e 100 dorso: entrambe hanno dimostrato tutto il loro valore agonistico meritandosi questa grande opportunità di primeggiare ai massimi livelli con il meglio del panorama natatorio italiano di categoria.



Un altro positivo risultato è stato ottenuto da Chiara Borgogna nel campionato regionale di gran fondo indoor nella piscina ‘Berti’ di Pesaro. L’atleta ha dovuto innanzitutto confrontarsi con i severi criteri di ammissione alla manifestazione che riservano il diritto di gareggiare soltanto ai migliori.

Superato questo step Chiara ha messo in acqua tutta la sua grinta e nella faticosa prova dei 3 km ha colto un buon 12° posto con il tempo di 41.12.80.

Simone Baroncia

CONDIVIDI