Continua l’avvicinamento ai Campionati del Mondo a squadre con ottimi segnali da parte dell’aviere maceratese Michele Antonelli.



Il giovane marciatore azzurro, dopo l’eccellente rientro agonistico di gennaio in quel di Grosseto, ha migliorato il primato personale, di oltre 30”, nella 20 km in una prova di notevole spessore tecnico.

Al Campionato Italiano di Roma, su un percorso selettivo e con una gara tirata fin dal primo metro, è sceso ad 1h23’19” (sarebbe Primato Regionale Assoluto ma ora Michele gareggia per il C.S. Aeronautica) cogliendo la 5^ piazza e praticamente segnando lo stesso crono fra la 1^ parte (41’37”) e la 2^ (41’42”).

Ciò è di buon auspicio per proseguire nel lavoro che lo porterà a maggio a difendere i colori azzurri nella prova dei 50 km nel Campionato del Mondo di Taicang (Cina).

Ora per Michele ci sono tanti chilometri con una eventuale “divagazione”, in aprile, sui mt. 10000 in pista, gara valida come 3^ prova del campionato di società, per poi presentarsi al meglio sul proscenio internazionale.

Nella stessa manifestazione anche gli altri atleti del gruppo di allenamento del tecnico Diego Cacchiarelli hanno fatto molto bene.



Da rilevare il bel progresso per l’allievo Alessandro Tanoni, che ha limato di oltre un minuto il suo personale nella 10km, e l’ottima prestazione dell’under 23 Sara Vitiello.

Dopo qualche problema ad inizio stagione la marciatrice è riuscita a cogliere un brillante secondo posto nel Campionato Italiano Promesse, sempre sulla 20km, giungendo addirittura quarta assoluta nella prova vinta dall’atleta del C.S. Esercito Valentina Trapletti.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI