Il weekend del Settore Giovanile inizia con la sfida Modena-Fermana, valida per la 3^ giornata di andata del Campionato Berretti di Serie C Girone D, in cui i canarini perdono sul manto erboso del Venturelli di Castelvetro di Modena per 5-2.



Per i gialloblù a segno Zacheo e Cangiano.

“Il risultato non rispecchia quanto accaduto in campo – commenta il tecnico gialloblù Orsini –  Abbiamo creato tante occasioni, come nella gara contro il Gubbio, ma non siamo riusciti a concretizzare.

Peccato perché sul 2-0 abbiamo accorciato le distanze con Zacheo e poco dopo siamo andati vicinissimi al 2-1 con Nepi e potevamo riaprire la gara. Sono comunque contento della prestazione dei miei ragazzi.

Il nostro obiettivo è la crescita di giovani che, in futuro, saranno utili per la Prima Squadra. Sono convinto che possiamo fare bene e che possiamo giocarcela con tutte le altre squadre del girone”.

Ieri è stata la volta delle altre due formazioni nazionali, l’U15 di mister Scoponi e l’U17 del tecnico Zazzetta.

giovanileAlle 12:30 la formazione di Scoponi ha affrontato al Firmum Village la Sambenedettese. La gara è terminata 3-1 in favore dei rossoblù.

“Quest’oggi abbiamo affrontato una squadra a noi superiore – dichiara il l’allenatore gialloblù –  Dopo soli 2 minuti c’è stato l’autogol da parte nostra che ha spianato la strada agli ospiti.

Se nel primo tempo hanno fatto meglio i nostri avversari, nella seconda frazione di gioco siamo stati noi a fare la gara, andando in rete con Marini. Nel finale, però, il calcio di rigore per i rossoblù ha chiuso definitivamente i giochi. Dobbiamo lavorare di più in fase di costruzione di gioco – conclude Scoponi – , con l’obiettivo di far crescere i nostri ragazzi partita dopo partita”.

Sul campo del Recchioni, invece, gli uomini di mister Zazzetta hanno superato la Sambenedettese per 3-1 (doppietta di Niane e rete di Piattella), consolidando così il loro primato in classifica.

“Entrambe le formazioni si sono affrontate a viso aperto, con molta correttezza – le parole dell’allenatore gialloblù – . Attraverso degli sviluppi di gioco, abbiamo trovato la via dell’1-0 con Niane, il quale ha raddoppiato pochi minuti più tardi.



Sul finale del primo tempo, la Sambenedettese è andata in gol su rigore, realizzato da Domizzi. La seconda parte di gara è stata molto equilibrata; noi siamo stati bravi ad amministrare il vantaggio e a chiudere i conti con la terza rete targata Piattella”.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI