A. una particolare storia d’amore. Teatro e solidarietà sociale

L' Associazione di Volontariato il Vascello con il sostegno di CSV Marche e il patrocinio del Comune di Cagli propone "A. una particolare storia d’amore", al Teatro Comunale di Cagli - Domenica 17 settembre 2017

98

A Cagli un intenso momento di teatro e solidarietà sociale. ‘A. una particolare storia d’amore’ è lo spettacolo realizzato dall’Associazione di Volontariato “Il Vascello” che sarà presentato al Teatro Comunale di Cagli domenica 17 settembre 2017 alle ore 18.00.



È la storia di un incontro avvenuto per caso in un parco tra un giovane innamorato dei libri e del teatro ed una donna anziana che gli racconterà le vicissitudini della sua vita.

una particolare storia d’amoreUn incontro che li metterà entrambi in discussione, un rapporto dove l’amore condiviso per la letteratura sarà fondamentale per cambiare per sempre il loro modo di affrontare la vita.

Lo spettacolo porta in scena i temi fondamentali che animano l’Associazione di volontariato sociale “Il Vascello”: solidarietà, giustizia sociale, rispetto, pace e attenzione all’ambiente.

L’Associazione va in scena al Teatro di Cagli con un suo spettacolo per il quinto anno consecutivo, spettacoli sempre accompagnati da una grande risposta di un pubblico affezionato e caloroso.

La storia è stata scritta a quattro mani da Enrico e Piero Benedetti; gli interpreti sono lo stesso Enrico, Marinella Feduzi e Valentino Ambrosini.



Inoltre per la prima volta, lo spettacolo verrà valorizzato dalla tecnica della sand-art presentata da Massimo Ottoni come filo conduttore della storia raccontata sul palcoscenico.

L’incasso dello spettacolo sarà devoluto all’Associazione di Volontariato Sociale Il Vascello

Teatro Comunale di Cagli

Domenica 17 settembre 2017 ore 18.00

Biglietto 10.00 € – Prevendita in Teatro sabato 16 settembre 2017 dalle 16.30 alle 19.30

Informazioni: 329 8894436

Botteghino Teatro Cagli tel. 0721 781341 – Email: botteghino.teatrodicagli@gmail.com

www.teatrodicagli.it

www.facebook.com/teatrodicagli

Luca Latini

CONDIVIDI