Bruna Pierpaoli, con 299 punti, si è aggiudicata la terza edizione del Gran prix regionale di burraco dell’U.S. Acli Marche organizzato in collaborazione con Asd valli Misa e Nevola.



Al termine dell’ottava ed ultima tappa della manifestazione, infatti, è stata stilata la graduatoria della manifestazione che in precedenza si è svolta ad Acqualagna, Ascoli Piceno, Monteprandone, San Benedetto del Tronto, Recanati, San Lorenzo in campo e Moie di Maiolati.

La graduatoria finale ha visto prevalere Bruna Pierpaoli con 299 punti con 10 punti di vantaggio su Giorgio Cervasi che ha chiuso a 289, terzo Massimiliano Mosca con 282, quarto Denis Mattioli con 279, quinta Assunta Peroni con 272, poi Sergio Antinori (271), Cinzia Pierfederici (269) e Davide Antonelli (268).

La terza edizione Gran prix regionale di burraco si sta è disputata con un totale di 8 tappe, la classifica finale è stata stilata sommando il punteggio dei 6 migliori piazzamenti ossia con l’eliminazione dei 2 punteggi più bassi per chi raggiunge le 8 gare.

Al termine della tappa ha avuto luogo la cerimonia di premiazione alla quale erano presenti i vice presidenti regionali U.S. Acli Marche Giulio Lucidi e Massimiliano Mosca ed il responsabile regionale del settore burraco dell’U.S. Acli Marche Valerio Moscatelli.

Nella classifica di tappa di Ripe di Trecastelli a prevalere è stato il duo Menconi Rosa/Giampiero Barzotti, a seguire Catia Orazi e Gianfranco Chiappa, Rita Pandolfi e Natalina Mariani, Denis Mattioli e Cinzia Pierfederici, Barbara La Rocca e Claudio Rondini.



Per ulteriori informazioni sulla manifestazione, che sarà ripetuta anche nel 2018, si possono consultare il sito www.usaclimarche.com o la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.

Redazione – la Scansione.net

CONDIVIDI